salta al contenuto

Notizie Giuridiche OnLine   da Studio Cataldi.it  

 

Sentenze di particolare interesse Consiglio dell'ordine Avvocati Palermo
Consultazione del c.p.c. Comune di Palermo
Leggi Nazionali e Regionali Regione Siciliana
Altalex Il Portale del Cittadino
Il nuovo codice della strada Multe e ricorsi
 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Riduzione Uffici del Giudice di Pace.

Decreto Legislativo recante: “Nuova distribuzione sul territorio degli Uffici del Giudice di Pace, in attuazione dell’articolo 1, comma 2, della legge 14 settembre 2011, n. 148”.

  • 1 dicembre 2012 -

    674 uffici del giudice di pace dovranno essere soppressi. È l’intenzione del governo Monti che, nel delineare la nuova geografia giudiziaria, lascia poco spazio a questa figura di arbitro a cui si è voluto affidare, sia in campo civile sia penale. Non ci saranno impatti negativi per l’amministrazione della giustizia, ha assicurato il Guardasigilli Paola Severino, convinta che una razionalizzazione degli uffici sia un passo necessario. La pensano così anche all’Unione dei giudici di pace, che – sostengono i vertici – da tempo andava chiedendo una revisione e una riduzione delle sedi con minore carico di lavoro. È sul numero, però, che si manifestano le prime perplessità. Spiega il presidente dell’Unione Gabriele Longo: «Gli uffici distribuiti su tutto il territorio nazionale sono 846. Una rivisitazione era utile ma non dovrebbe essere così drastica». Gli uffici accorpati già dal 2013 all'ufficio del giudice di pace di Palermo sono: Misilmeri, Partinico e Monreale.

       Il testo integrale..... 

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi MULTE stradali - RICORSI - riduzione del TERMINE a trenta giorni

"Cambia la normativa per il ricorso al Giudice di Pace per una multa, ecco le tempistiche differenti rispetto al Prefetto "

  • 6 ottobre 2011 - Entra in vigore il nuovo termine per presentare un ricorso contro le multe. Lo prevede il nuovo provvedimento cosiddetto "TAGLIA RITI", di cui al Decreto Legislativo n.150 del primo settembre 2011, è contemplata la norma che riduce a trenta giorni il termine dalla data della contestazione. Tale provvedimento si correla nel suo complesso alla significativa modifica apportata con la fondamentale legge n°69/'09. Resta invariato il regime vigente per le infrazioni commesse prima del 6 ottobre 2011. Tutto ciò lo prevede l'articolo 6 di tale disposizione legislativa il quale indica il termine di trenta giorni dal momento della notificazione della sanzione a pena di inammissibilità del ricorso. Si applicherà alla procedura il rito del lavoro. Il termine sale a giorni sessanta se il destinatario risieda all'estero. Resta immutato il termine di giorni sessanta per ricorrere al Prefetto, mentre per ricorrere al Giudice di Pace i termini sono ridotti a trenta giorni dalla data di notifica e previo il pagamento del contributo unificato.
     

        Il testo integrale.....

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi La mediazione obbligatoria in vigore lunedì 21 marzo 2011

Approvato il decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28.

  • La mediazione nelle cause civili diventa realtà. Dal 21 marzo 2011 è entrato in vigore la c.d. "mediazione obbligatoria", ossia il tentativo di conciliazione obbligatorio che due o più parti dovranno esperire innanzi ad un organo apposito, prima di adire le vie giudiziali. Non più giudici togati, ma avvocati e commercialisti mediatori; termini processuali brucianti: non più rinvii sine die e sentenze dopo anni di udienze. Con la conversione in legge del decreto milleproroghe (D.L. 225/2010 convertito in legge dalla L. 10/2011) è stato previsto il rinvio di un anno dell’entrata in vigore dell’articolo 5, comma 1, del D. Lgs. 4 marzo 2010, n. 28, limitatamente alle sole controversie in materia di condominio e di risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti.

    Elenco materie – mediazione obbligatoria: 1-diritti  reali, 2-divisione successioni, 3-ereditarie, 4-patti di famiglia, 5-locazione, 6-comodato, 7-affitto di aziende, 8-risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, 9-contratti assicurativi, bancari e finanziari.

       approfondimento

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Concorso "premiamo i risultati"

Il 17 maggio 2010, l'ufficio del Giudice di Pace di Palermo con un evento di premiazione alla presenza del Ministro Brunetta, ha avuto riconosciuto il premio "Qualità PPAA" per aver adottato un sistema eccellente sull'informazione pubblica e quella riservata agli avvocati, attraverso la pratica sistematica dell'autovalutazione e del miglioramento continuo.

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Multe stradali e termini di notifica a trasgressore e proprietario

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Aumento del Contributo unificato del 2010

Dal 31 Luglio 2010 il 10% in più per il contributo unificato

  • Ad inizio anno 2010 è stato introdotto il contributo unificato per i ricorsi al Giudice di Pace, e ora, dal 31 Luglio 2010, tale contributo unificato verrà aumentato del 10%Nella Gazzetta Ufficiale n° 176 del 30 Luglio 2010 , e precisamente nel Supplemento Ordinario n 114/L art 48-bis (riportato alla fine della notizia) è stato pubblicato il dettaglio degli aumenti del contributo unificato.

    Sembra che l’aumento sia necessario per assumere circa 250 magistrati ordinari che hanno vinto l’ultimo concorso; l’impiego di questi giudici ancora non è chiaro: se saranno di rinforzo o si tratta di un semplice turn-over con altri magistrati in dirittura di terminare la propria attività per raggiunti limiti di età.

    Ovviamente si tratta di un nuovo fardello a carico del cittadino essendo, il contributo unificato, un importo da versare quando una causa viene iscritta a ruolo.

    Di seguito uno schema riassuntivo dei nuovi importi per il dettagli e si rimanda al testo integrale dell’ articolo  48 bis.

    Con circolare Ministeriale del 28 settembre 2010, la Direzione Generale della Giustizia precisa che per quanto riguarda i processi di competenza del Giudice di Pace, rimane vigente la specifica previsione normativa di parziale esenzione delle spese, disciplinata dall'articolo 46, della legge 21 novembre 1991 n.374, pertanto, le cause il cui valore non eccede la somma di euro 1.033, sono soggette al pagamento del solo contributo unificato, in armonia con quanto previsto per le cause di diverso oggetto.

     

 
Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Certificati medici on line. Al via la sperimentazione nella P.A.

la riforma Brunetta prende di mira i certificati di malattia dei lavoratori pubblici che saranno inviati  on line direttamente all'Inps.'Italia ha accolto le richieste di Bruxelles.

A partire dal 18 giugno sarà operativo il sistema di trasmissione on-line all'Inps dei certificati di malattia dei lavoratori pubblici. Arriverà, anche, un numero verde per chiarire tutti i dubbi del caso a lavoratori e dottori. E' prevista comunque una fase di sperimentazione nella quale sarà ammessa ancora la trasmissione dei certificati di malattia in formato cartaceo. Dopo di che, l'invio del certificato medico dovrà avvenire esclusivamente secondo le nuove modalità telematiche. Continua.....

 
Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Le manovre finanziarie degli ultimi tre anni:

I provvedimenti e gli atti del Governo che rientrano nella manovra economico- finanziarie

Decreto Legge 31 maggio 2010 n.78

Documento Programmazione Economico Finanziaria 2010-2013

Manovra Economica Finanziaria per il 2009


 
 
Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Visite fiscali
Per i dipendenti della pubblica amministrazione in malattia 7 ore di reperibilita'

ROMA, 29 OTT - Il ministro della Pubblica amministrazione Brunetta ha deciso di estendere a sette ore la reperibilita' dei dipendenti statali in malattia. Le nuove fasce orarie per le visite fiscali vanno dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Un aumento di 3 ore rispetto alle 4 attuali (10,00 -12,00 e 17,00 -19,00). 'Per colpa di qualcuno non si fa credito a nessuno', ha commentato il ministro,che spiega di aver commesso un "errore" nel tornare indietro, riportando a luglio la reperibilita' a 4 ore

 
Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Arriva il nuovo giuramento per i dipendenti statali

La riforma Brunetta non si ferma, per i dipendenti pubblici, al momento dell'assunzione, dovranno prestare un giuramento di fedeltà alla Repubblica. Il rifiuto si trasformerà in un licenziamento senza preavviso. Il testo riporta anche la formula che dovrà essere pronunciata: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi, di adempiere ai doveri del mio uffici nell'interesse dell'amministrazione per il pubblico bene". Le nuove norme, che non potranno essere derogate da contratti o accordi collettivi, si applicano ai neo-assunti.  Continua.....

 

Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Ricordando Giovanni Falcone 23 maggio 2011

"da Capaci a Palermo, desolazione e speranza"

  • 20 maggio 2011 - Una data che non è facile dimenticare. Un luogo che, nell’immaginario collettivo, ormai induce solo al ricordo di Giovanni Falcone.

    “Da Capaci a Palermo. Desolazione e speranza” è il titolo della mostra omaggio a Giovanni Falcone dei fotografi siciliani Santo Eduardo Di Miceli e Benedetto Tarantino che sarà inaugurata sabato 21 maggio alle ore 18,00 presso la galleria d’arte Caffè Guerbois di via Valdemone, 35 a Palermo (Visitabile fino al 21 giugno, dal lunedì al sabato, orario: 10-13 17-20. Ingresso gratuito).

    Una galleria di raffigurazioni che alternano i colori cupi e rarefatti, tra il giallo ed il celeste, dell’autostrada Palermo-Capaci all’indomani della strage, ai variopinti e pittoreschi scorci della Palermo più bella e viva. Trenta gli scatti esposti alle pareti ed un centinaio quelli condensati in un video musicale, realizzato da Francesco Di Gesù, cha sarà proiettato dopo il taglio del nastro e dopo gli interventi delle autorità presenti: il magistrato Giovan Battista Tona, il presidente di Confartigianato Nunzio Reina, l’assessore comunale al Centro storico, Maurizio Carta.

    A illustrare il percorso artistico di Di Miceli e Tarantino saranno il critico d’arte Salvo Ferlito ed il gallerista Alessandro Ammirata.

    L’evento sarà preceduto dalla liberazione al cielo di palloncini tricolore e si concluderà con una selezione di tipicità gastronomiche popolari protagoniste, in molti casi delle immagini esposte. 

    23 maggio 2011. "le tue idee cammineranno sulle nostre gambe"

    Sono arrivate questa mattina al porto di Palermo le due 'navi della legalità' dedicate a Falcone e Paolo Borsellino, a 19 anni dalla strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta.

    A bordo delle navi oltre 2.500 studenti provenienti da tutta Italia. A poppa le gigantografie di Borsellino e Falcone, con accanto il logo del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Ad attendere le migliaia di studenti i bambini delle scuole elementari con palloncini verdi, bianchi e rossi.

        Continua.....60x40

    Giovanni e Paolo e il mistero dei Pupi - Falcone e Borsellino si fanno cartoon.

     

     

 
 
 
Per l'invio di denaro nei seguenti Paesi Il Televideo Rai

Per chi non lo sapesse, il Televideo RAI è consultabile anche on-line. Le pagine e le sottopagine sono direttamente accessibili, senza tempi di ricarica come avviene normalmente sulla TV tradizionale. E’ anche possibile visualizzare tutti i televideo regionali.

 Il Televideo è consultabile qui

 
 
 

Il Meteo in Italia.

 

dal 1° giugno al 31 dicembre 2013, presso l’ufficio Archivio, piano terra stanza 9 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì sono disponibili i fascicoli di parte relativi alle cause definite nel triennio 2008/2010. I fascicoli processuali possono essere ritirati, senza spese.

Istruzioni per il Pagamento del contributo unificato col modello F23 e Codici di Tributo

Contributo unificato. Importi aggiornati ex L. 183 del 11/11/2011 in vigore dal 1° gennaio 2012.

Il Calendario Giudiziario

 

 

Certificati e dichiarazioni sostitutive

Dal 1° gennaio 2012, tutte le Pubbliche Amministrazioni non accetteranno più certificati e saranno sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto notorio.

Con la direttiva del Ministero della pubblica amministrazione e semplificazione, la n. 14/2011, firmata il 22 dicembre scorso, viene attuata la decertificazione nei rapporti fra Pubblica Amministrazione e privati.      continua.....      Articolo ItaliaOggi

Iscrizione a ruolo tardiva opposizione a decreto ingiuntivo

 
Con ordinanza del 22 marzo 2011, n.6514 la III Sezione della Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la nota questione riguardante il termine di costituzione dell'opponente nelle opposizioni a decreto ingiuntivo.     pdf, Sentenza Cassazione

Il Decreto Ingiuntivo - Termini a comparire dimezzati

Cassazione Civile, Sezioni Unite, Sentenza n. 19246 del 9/9/2010.La sentenza n. 19246 della Cassazione ha stabilito che è sufficiente proporre l'opposizione al decreto ingiuntivo perche' scatti per l'attore opponente il termine di 5 (cinque) giorni per la costituzione in giudizio (iscrizione a ruolo).     Continua.....

 

Tabella del danno biologico di lieve entità

(art. 139 del Dlgs 209/2005)  

Aggiornati per l'anno 2010 gli importi relativi ai punti di invalidità ai fini del calcolo del danno biologico di lieve entità di cui all'art. 139 del Codice delle Assicurazioni (D.lgs. 209/2005).

(Tabella aggiornata al D.M. 27/05/2010, pubblicato nella G.U. 137 del 15.06.2010)

   Continua.....

La riforma del codice della strada

Le modifiche al codice in vigore dal 13 agosto 2010 dopo che sono state pubblicate in Gazzetta ufficiale, lo scorso 29 luglio. C'è anche la possibilità di innalzare il limite di velocità nelle autostrade a tre corsie.

Divieto di vendita di alcol in autostrada dalle 22 alle 6, possibilità per le concessionarie autostradali di innalzare il limite di velocità a 150 km orari nei tratti a tre corsie dove è presente il tutor, notifica dei verbali entro 90 giorni. In tempo per il primo bollino nero dell'esodo estivo di ferragosto. Alcool zero per neopatentati e conducenti professionali, stretta sulle minicar, rateizzazione delle multe oltre i 200 euro per i meno abbienti, guida accompagnata a 17 anni, patente a ore in caso di ritiro del titolo di guida: 3 ore al volante per andare al lavoro o assistere parenti disabili. Arriva anche una prova pratica per condurre i ciclomotori e un esame per recuperare i punti persi sulla patente. Più controlli per gli over 80 che per ottenere il rinnovo dovranno sottoporsi a una visita medica biennale per accertare i requisiti fisici e psichici. Continua.....

Le nuove sanzioni per l'eccesso di velocità.....

Il nuovo articolo 204 bis cds.

Dal 13 agosto 2010 cambia anche il processo davanti al Giudice di pace per l'impugnativa dei verbali relativi a sanzioni amministrative con profondi cambiamenti.
Si accorciano i tempi processuali e il decreto di fissazione udienza potrà essere notificato alle parti anche per il tramite del fax o della posta elettronica. Anche il termine intercorrente tra l'udienza di comparizione e la data di udienza deve essere non maggiore di giorni trenta o addirittura di giorni venti se nel ricorso viene richiesta la sospensiva, che ora potrà essere concessa, sussistendone gravi e documentati motivi, solo all'udienza di prima comparizione e in contraddittorio tra le parti con ordinanza che sarà impugnabile con ricorso al Tribunale.
  Leggi L'articolo 204 bis.....

1° gennaio 2010

La Legge finanziaria 2010 e le Opposizioni Amministrative.

L'entrata in vigore della Legge Finanziaria per l’anno 2010, comporta un approfondimento in relazione alla riforma del D.P.R. 30.5.2002 n. 115. Ai fini di scoraggiare il contenzioso, alleggerire di carichi pesanti i ruoli delle aule della giustizia e rivitalizzare le casse dello Stato. Il potere legislativo ha aumentato le spese per le opposizioni a sanzioni amministrativa al c.d. contributo unificato. Quindi  dal 1° gennaio 2010 per proporre ricorso è necessaria la dichiarazione di valore ed il pagamento di una marca da bollo da €.8,00 ed il versamento del Contributo Unificato come da tabella seguente:
Processi di valore sino a €.1100 - Contributo Unificato di €.30,00 + marca da bollo da €.8,00
Processi di valore superiore a €.1100 sino a €.5.200,00 - Contributo Unificato di €.70,00 + marca da bollo da €.8,00
Processi di valore superiore a €.5.200 sino a €.15.493,00 - Contributo Unificato di €.170,00 + marca da bollo da €.8,00
Processi di valore indeterminabile - Contributo Unificato di €.170,00 + marca da bollo da €.8,00
Nel caso in cui manca la dichiarazione di valore il Contributo Unificato è di €.1110,00

 Guarda la tabella

La riforma Brunetta è legge

Pubblicato il decreto legislativo 150/09 "anti-fannulloni"

Premi al merito per gli statali più produttivi, Obbligo del cartellino di riconoscimento per i dipendenti pubblici, Maggiore mobilità, anche volontaria, nelle sedi carenti di organico, Formazione all’estero per i dirigenti, Permanenza per almeno cinque anni per i dirigenti vincitori di concorsi nella sede di prima destinazione, Class action, Sono alcune delle principali misure previste dal dl Brunetta in vigore dal 15 novembre 2009.

I contenuti principali del dl - cosa cambia? "punto per punto"

Il d.lgs 165/2001 (testo unico sul lavoro pubblico) con le integrazioni e le modifiche apportate dal decreto Brunetta evidenziate in grassetto.

Addio alle norme "antifannulloni"

Sono state tutte abrogate con un decreto legge pubblicato il primo luglio (poi diventato la legge n.102/2009). Dunque addio alle indennità di malattia ridotta, addio alla fascia di reperibilità per i dipendenti in malattia e addio alle penalizzazioni economiche. Le fasce orarie di reperibilità sono tornate due di due ore ciascuna e la certificazione medica è stata nuovamente affidata al medico convenzionato. Secondo i sindacati la ragione di questo annullamento risiede nell'incostituzionalità di tali norme. Le norme precedenti sono state ripristinate a seguito alle pressioni dei sindacati che hanno denunciato la nuova normativa come punitiva e illogica.

Nuove competenze al Giudice di Pace

Competenze più estese ai Giudici di pace con l'obiettivo di ridurre il carico dei Tribunali. Si occuperanno anche (e non è poco) di accessori e interessi per ritardate erogazioni di prestazioni previdenziali e assistenziali senza limiti di valore. Più poteri dunque al Giudice di pace in materia civile: aumenta la competenza per valore del Giudice di pace fino a 5.000 euro per le cause ordinarie, e fino a 20.000 euro per quelle aventi ad oggetto i danni derivanti dalla circolazione stradale; in più viene aggiunta la competenza per materia per le cause relative agli interessi od accessori da ritardato pagamento di prestazioni previdenziali o assistenziali.
È quanto prevede, tra l’altro, il collegato alla Finanziaria 2009 su sviluppo economico, semplificazione, competitività e processo civile (Ddl AS n. 1082-B, recante “Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile”).
     Continua.....

Cosa cambia in materia di immigrazione?

Cosa entra immediatamente in vigore nella nuova legge sulla semplificazione normativa?

 Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 170 del 24-7-2009 - Supplemento Ordinario n.128 la Legge 15 luglio 2009, n. 94 recante - Disposizioni in materia di sicurezza pubblica- Il testo in vigore dall' 8 agosto 2009.

La normativa sulla sicurezza entrerà in vigore sabato 8 agosto. Da subito ci sarà però bisogno di un coordinamento con altre disposizioni in arrivo. Sulla norma bandiera, quella che introduce nel nostro ordinamento il reato di clandestinità, sarà necessario verificare l'ampiezza della "sanatoria" per le badanti, inserita nel corpo delle misure anticrisi in via di approvazione. Perché di fatto la contestazione del reato dovrebbe essere sospesa per dare tempo di verificare la natura dell'attività e le condizioni di chi presta un'attività di assistenza.

Continua.....     Leggi il testo

Riforma del processo civile

Il Presidente Napolitano ha promulgato la legge recante "Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile", tenendo conto dei chiarimenti forniti da Ministro dell'Economia e delle Finanze. E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 19 giugno 2009 n. 140, supplemento ordinario n. 95, la legge n. 69 del 18 giugno 2009, e ai sensi dell’art. 10 delle pre_leggi entra in vigore il “decimoquinto” giorno successivo alla pubblicazione, cioè  sabato 4 luglio p.v. 

Continua.....    Guarda il video

La finanziaria 2009 (ddl 1167-b) Modifica alla legge 104.

Giro di vite su chi potrà usufruire dei permessi per assistere le persone disabili gravi. Il «collegato lavoro» alla manovra finanziaria 2009 (ddl 1167-b), approvato dal Senato dopo il sì definitivo della Camera, ha modificato anche l’art. 33 della legge 104/92. - Il provvedimento è in attesa di essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

 

Che cosa cambia?.....